Aggiornamenti in Aritmologia
Cardiobase
Prevenzione e  Terapia dello Scompenso Cardiaco
Xagena Mappa

Risultati ricerca per "Valsartan"

La pre-insufficienza cardiaca con frazione di eiezione conservata ( pre-HFpEF ) è comune e non prevede una terapia specifica oltre alla gestione dei fattori di rischio cardiovascolare. È stata esam ...


Gli inibitori dell'enzima di conversione dell'angiotensina ( Ace inibitori ) attenuano l'allargamento del ventricolo sinistro dopo infarto miocardico acuto ( AMI ). I dati preclinici suggeriscono be ...


L'uso di Sacubitril / Valsartan ( Entresto ) non è approvato dalle lineeguida pratiche per l'uso in pazienti con insufficienza cardiaca di classe IV NYHA con una frazione di eiezione ridotta a causa d ...


Esistono prove limitate sui benefici di Sacubitril / Valsartan ( Entresto ) rispetto alla terapia di base con un inibitore del sistema renina-angiotensina sui marker di esito surrogati, distanza perco ...


Esistono prove limitate sui benefici di Sacubitril / Valsartan ( Entresto ), rispetto alla terapia di base con inibitori del sistema renina-angiotensina ( RAAS ) più ampi sui marcatori di esito surrog ...


Nello studio PIONEER-HF, tra i pazienti stabilizzati con insufficienza cardiaca acuta scompensata ( ADHF ), l'inizio della somministrazione in ospedale di Sacubitril / Valsartan ( Entresto ) è risulta ...


Rispetto ad Enalapril ( Enapren ), la combinazione Sacubitril e Valsartan ( Entresto ) riduce la mortalità cardiovascolare e il ricovero per insufficienza cardiaca in pazienti con insufficienza cardia ...


Nei pazienti con insufficienza cardiaca e ridotta frazione di eiezione ( HFrEF ), il trattamento con la combinazione Sacubitril e Valsartan ( Entresto ) riduce le concentrazioni di frammento N-termina ...


Rispetto ad Enalapril ( Enapren ), la combinazione Sacubitril e Valsartan ( Entresto ) riduce la mortalità cardiovascolare e il ricovero per insufficienza cardiaca in pazienti con insufficienza cardia ...


La qualità di vita correlata alla salute ( HRQL ) dei pazienti con insufficienza cardiaca è nettamente ridotta rispetto a quella nei pazienti con altre malattie croniche, dimostrando notevoli limiti n ...


Il fattore di differenziazione della crescita-15 ( GDF-15 ) è associato a prognosi sfavorevole nelle malattie cardiovascolari e nella malattie non-cardiovascolari. E' stata valutata l'associazione ...


Il diabete mellito è un fattore di rischio indipendente per la progressione dell'insufficienza cardiaca. Sacubitril e Valsartan ( Entresto ), un inibitore di combinazione recettore della angiotensina ...


È stato dimostrato che la combinazione di Sacubitril e Valsartan ( Entresto ) migliora la mortalità e riduce i ricoveri dei pazienti con insufficienza cardiaca e frazione di eiezione ridotta ( HFrEF ...


Gli studi clinici sullo scompenso cardiaco si sono concentrati sul miglioramento dei sintomi o sul calo del rischio di morte e di altri eventi cardiovascolari. Poco si sa circa l'effetto dei farmaci ...


Elevati livelli di troponina T ad alta sensibilità sono associati a un aumento della gravità della malattia nei pazienti con insufficienza cardiaca stabile, con frazione di eiezione ridotta, ma poco è ...